Visita alle Malghe in Val di Ledro

0
75

VISITA ALLE MALGHE ED ALTO GARDA

Le malghe sono stupendi presidi di antiche tradizioni, incastonate in panorami fiabeschi degni di un quadro, tranquillità, verde (in estate) ed aria frizzante contraddistinguono questi quasi eremitici luoghi, dove le mucche pascolano liberamente rispettate e ben volute da tutti, quasi come fossimo a Nuova Delhi in India.

E’ qui che si possono scovare dei piccoli tesori CASEARI, degli artigiani del formaggio che dedicano la loro vita a questa antica arte rispettando le tradizioni che si perdono nei millenni come le montagne che li circondano.

MALGA DI TREMALZO

Da buona forchetta, non potevo mancare questa visita, da Pieve di Ledro dove eravamo ubicati si impiegano c.a. 30 minuti in auto fino a raggiungere quota 1.600m c.a., qui si arriva in un panorama fiabesco con ampie praterie circondate da fitti boschi di conifere e mucche al passeggio, la Valle di Ledro regala sempre emozioni.

Verso l’orizzonte si scorge un piccolo CASEIFICIO, la proprietà è composta da due strutture in pietra, la principale è il laboratorio mentre la più piccola è il punto vendita.

Purtroppo essendo arrivati oltre le h.10.30, non è stato possibile visionare il caseificio all’opera, ma il giovane ragazzo che mi è venuto incontro e servito al punto vendita, mi ha gentilmente accompagnato all’interno del laboratorio, presentandomi i vari ambienti, la visita si è conclusa con l’acquisto di qualche prodotto caseario.

CONSIGLI

– arrivate entro le h.9.45 per vedere il laboratorio in funzione

– data l’altitudine il tempo è variabile, portatevi un indumento pesante di supporto

DIREZIONE PARCO DELL’ALTO GARDA

Conclusa la visita proseguiamo con obiettivo pranzo al rifugio Garibaldi, strada facendo ci rendiamo conto che i vari ciclisti proseguivano tutti oltre il rifugio, abbiamo così deciso di procedere fino a che non siamo arrivati all’inizio del Parco dell’Alto Garda Bresciano, qui finisce il Trentino ed inizia la Lombardia.

La vista è splendida, l’aria frizzante, siamo sul dorso della montagna  così da poter vedere sia lago di Garda che il lago di Ledro, su questa linea immaginaria cè il ristorante albergo Garda.

Il ristorante gode di ottima posizione ed una splendida vista se non fosse stato per i nuvoloni, ci siamo quindi fermati a trovare ristoro, il menù è purtroppo  inflazionato da piatti non autoctoni, ma tant’è a volte bisogna fare di necessità virtù.

Dato che il tempo  prometteva pioggia, dopo qualche scatto fotografico torniamo a Pieve di Ledro.

Ottima gita assolutamente consigliata.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here