I Biergarten, giardini della birra Bavaresi in salsa Oktoberfest

 

Durante il mio viaggio in baviera ho visto per la prima volta i Biergarten, mi ricordo che ero a Monaco di Baviera in una sera di Agosto, c’erano tantissime famiglie e giovani, insomma persone di tutte l’età, alcuni di loro vestiti nel costume tipico bavarese.

Riuscire a sedersi non è stato facile così come ordinare la prima birra, i camerieri correvano veloci con il piglio turistico tipico germanico, intanto che guardavo  il menù scritto in rigoroso tedesco, comincio senza accorgermene a guardarmi attorno,  tutte quelle persone con l’aria serena, i bambini alle 22.00 che giocano sotto gli alberi di quercia, tante risate e gran vociare per qualcuno la birra si fa sentire, qualche sbandamento e l’andatura incerta, arriva il cameriere e gli chiedo un consiglio sul cibo….vabbè, la birra era buona.

I Biergarten cosa sono, bisogna viverli, è difficile spiegare l’atmosfera conviviale che portano con sè, a Monaco di Baviera ed in tutta la Baviera ve ne sono numerosi, perfetti per un buon pranzo economico ed una buona birra, si perchè in Baviera la birra è sempre protagonista anche in un giardino.

 

A testimonianza che la birra in Baviera è una cosa seria, già nel 1516 d.c. venne indetto un disciplinare da Guglielmo IV di Baviera con l’obbligo dei birrifici di utilizzare solo acqua, orzo e luppolo di prima qualità per la produzione della birra Bavarese. Disciplinare che ancora oggi molti birrifici tradizionali continuano a seguire.

 

boccale di birra in un biergarten, cosa sono i biergarten

 

Quando nascono i Biergarten 

 

Questi luoghi hanno una storia curiosa, in Baviera la produzione della birra era possibile dal 29 settembre al 23 aprile ma in  estate era vietata per il pericolo di incendi dovuto al processo di produzione stessa. Veniva quindi  fatta una grande scorta dai birrifici  nei mesi estivi con un problema di surriscaldamento della stessa e perdita di qualità nel servizio.

 

Non avendo i frigoriferi e dovendo servire la birra ad una temperatura fresca, nel 1.800 c.a. a Monaco di Baviera i birrifici cominciarono a scavare lungo il fiume Isar per costruire delle cantine dove conservare al fresco la birra e non contenti vi impiantarono sopra degli alberi di castagno che con la loro ombra protettrice permettevano un minore surriscaldamento del terreno.

 

I Biergarten cosa sono, banalmente birrerie all’aperto direi ma in realtà molto di più.

 

Ben presto vi aggiunsero lunghe tavolate in legno e panche, così che nella bella stagione questi luoghi si animarono e divennero punti di riferimento per il consumo all’aperto della birra, nascevano così a Monaco di Baviera i primi giardini della birra ovvero Biergarten.

 

Per non compromettere le attività delle locande, ai Biergaten non era consentito servire cibo così che nacque l’uso, ancora oggi in voga,  di portare il cibo da casa da parte dei clienti, aumentando così l’aspetto sociale e di condivisione che questi  luoghi informali hanno da sempre come caratteristica, insomma una tappa obbligata per un viaggio a Monaco o in Baviera.